Vivere a Londra

Trasferirsi a Londra tramite agenzia o da soli

Pinterest LinkedIn Tumblr

Trasferirsi a Londra, tramite agenzia o per conto proprio?

E` una classica domanda che mi sono sentito rivolgere parecchie volte ed è per questo che ho deciso di scrivere un post per poter chiarire le idee e dare dei suggerimenti a chi sta pensando di venire a vivere qui a Londra.
Da soli a Londra

Per chi ha deciso di trasferirsi a Londra da solo/a e non ha la fortuna di avere amici o conoscenti che vivono già a Londra e a cui appoggiarsi, ecco come fare:
Prenotare un Ostello

La soluzione più economica innanzitutto è quella di prenotare dall’Italia un ostello, che utilizzerete come base per l`inizio.

Per quanti giorni? Beh questa è una scelta personale, penso però che in una settimana, se vi muovete bene, sia possibile trovare una sistemazione definitiva, intesa come una stanza all’interno di una casa in condivisione con altre persone, chiamato per l’appunto Flatshare.

Se invece avete intenzione di affittare una casa o un appartamento tutto per voi, sappiate che può essere decisamente più difficile.

Perchè? Le agenzie immobiliari normalmente per affittare una casa/appartamento richiedono che abbiate un lavoro, un conto in banca, delle eventuali referenze e che superiate il controllo del credit score. Non sai cos’è il credit score, scoprilo qui: credit score. A volte, ma dipende dall’agenzia immobiliare, si può aggirare tutto questo pagando sei mesi in anticipo. Per maggiori informazioni se volete affittare una casa, leggete qui: affittare casa a Londra.

Ritornando al discorso Ostelli se avete intenzione di prenotarne uno vi può essere utile leggere anche: I cinque migliori ostelli di Londra.

Ok, ora che avete prenotato un ostello o siete riusciti a convincere un amico/a o conoscente a ospitarvi per una settimana, come fate a trovare una sistemazione definitiva?

E qui viene il bello…

Innanzitutto vorrei darvi un consiglio: se siete veniti qui per imparare l’inglese o volete fermarvi a vivere e in quel caso lo dovete imparare per forza, consiglio vivamente di non andare a vivere con altri italiani. Qui a Londra non è facilissimo inserirsi nella vita sociale, normalmente i londinesi hanno la loro cerchia di amici provenienti dal lavoro o dal flatshare. Quindi se vivete con italiani, uscite con italiani, lavorate con italiani anche se andate a scuola di inglese, beh tirate voi le conclusioni in quanto tempo imparerete l’inglese.
Siti Web per affittare una camera a Londra

Ecco alcuni siti web, che vi possono essere d’aiuto nella vostra ricerca della camera a Londra:

Gumtree.com E’ un sito web di annunci, con tantissime sezioni, tra le quali appunto “flatshare-offered” http://www.gumtree.com/flatshare-offered/london

Nella ricerca in alto a sinistra ci sono le sequenti opzioni:

annunci di privati o di agenzie , il tipo di camera (singola, doppia o tripla), casa o appartamento e il prezzo per settimana.

E’ molto comune trovare nei vari annunci, alcune sigle, quindi vi può essere utile leggere: terminologia immobiliare.

Gumtree è molto conosciuto, molto usato ed è gratuito, però ci sono tantissime truffe e quindi vi consiglio di fare molta attenzione. Tempo fa avevo scritto un articolo a proposito: Truffe a Londra su gumtree.

spareroom.co.uk Anche questo sito è molto usato e personalmente è più sicuro da usare, rispetto a gumtree. E’ richiesta un’iscrizione gratuita.

Si può fare una ricerca personalizzata molto precisa : http://www.spareroom.co.uk/flatshare/search.pl?searchtype=advanced

Ovviamente ci sono altri siti web per la ricerca di una camera, ma non avendoli utilizzati personalmente non me la sento di consigliarli.
Annunci camere vetrine Off Licences a Londra

Un altro modo per cercare una camera a Londra potrebbe essere quello di consultare le vetrine degli Off Licences. Per chi non sa cosa siano, sono quei negozietti che vendono un pò di tutto, alcuni dei quali sono aperti fino a sera tardi.

Non tutti ma alcuni offrono in una loro vetrina o all`interno, lo spazio per una bacheca di annunci in generale e ovviamente sono compresi gli annunci per camere da affittare in zona.

Questa potrebbe essere un’idea nel caso vogliate vivere in un determinato quartiere, quindi se vi fate un giro in zona date anche un’occhiata agli Off Licences.
Quando andate a vedere la stanza:

accertatevi su alcune cose:

– quante stanze e persone vivono nella casa, questo è importante per sapere con quante persone dovete dividere cucina, bagno ecc.

– il tipo di riscaldamento che c’è nella casa.

– eventuali regole esistenti, tipo pulizie ecc.

– che vi venga dato un regolare contratto di affitto, qual è la sua durata e la lunghezza del notice, il periodo che dovrete dare di preavviso quando lascerete la casa.

Se vedete che tentennano a farvi il contratto d’affitto, personalmente io lascerei stare e andrei a cercarmi un’altra camera, è un vostro diritto averne uno.

Inoltre fatevi dare una ricevuta per i pagamenti che fate in contanti, a meno che paghiate online.
Affittare una camera a Londra tramite un’agenzia

Cosa offre normalmente un`agenzia a chi vuole trasferirsi a Londra:

Un opzione tipica di un’agenzia è quello di offrire pacchetti diversi, che di solito sono:

1) solo camera 2) casa + lavoro 3) casa + lavoro + corso di inglese, in una scuola privata di lingue di Londra.

Normalmente compresa nel pacchetto c’è un’assistenza per l’apertura di un conto in banca, la scelta di un medico, l`apertura del National Insurance Number e la restituzione delle tasse.
Perchè potrebbe convenire usare un’agenzia?

Se non conoscete bene Londra e non parlate bene l’inglese l’utilizzo di un’agenzia puo’ senz’altro agevolarvi la vita ed evitarvi tanti problemi. Ovviamente vi viene a costare di più, ma alla fine pagate per un servizio.

Il prezzo per questo servizio varia da agenzia a agenzia. Se poi avete già fatto una ricerca su internet vi sarete resi conti che c’è ne sono tante.

La maggior parte delle volte viene richiesto un pagamento iniziale che si deve effettuare dall’Italia, attenzione a non spedire grosse cifre ad agenzie fantasma e se decidete di fare dei pagamenti utilizzate Paypal dove siete tutelati.
I contro dell’utilizzo di un’agenzia:

Non avete scelta riguardo la zona della casa, al vostro arrivo una volta pagato la cifra restante sarete accompagnati in una casa in condivisione con altri dove vi verrà assegnata una camera.

Normalmente le agenzie hanno case solo in alcune zone di Londra e non su tutta Londra come a volte vi vogliono fare credere.

Nel caso in cui la casa o la zona non vi piace alcune agenzie vi danno la possibilità di cambiare, ovviamente in base alla loro disponibilità, quindi non è detto che veniate spostati.

Come sopra un’altra cosa di cui dovete fare attenzione è il contratto di affitto, che una volta a Londra, vi faranno firmare.

Nel contratto di affitto, verrà indicato il periodo di durata, alcune agenzie chiedono un periodo minimo di 2 o 3 tre mesi. Ciò significa che se volete andare via prima del periodo scritto, perderete il deposito che avete pagato al momento della firma del contratto.

Il deposito è la somma di denaro che viene appunto pagata alla firma del contratto, con lo scopo di tutelare il padrone di casa o l’agenzia in caso di mancato pagamento dell’affitto o di danni arrecati durante la permanenza.

Per tutelarsi sarebbe meglio scattare alcune foto o un piccolo video alla stanza in presenza di chi vi accompagnerà per evitare eventuali spiacevoli sorprese quando ve ne andrete.

Quindi per affittare una camera bisognerà avere i soldi per il deposito iniziale (varia da agenzia ad agenzia e può essere fino a 4 settimane) e l’affitto iniziale che anche qui varia da agenzia ad agenzia, fino a un massimo di 4 settimane.

Il prezzo delle camere offerto dalle agenzie è normalmente più caro rispetto a quello di privati.

Che altro dirvi: buona fortuna!

I commenti sono chiusi

Questo sito utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Cliccando sul pulsante ACCETTO, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi