Miscellanea

Londra il globe theatre di Shakespeare

Pinterest LinkedIn Tumblr

Il Globe Theatre fu costruito nel 1599 a Londra sulla riva meridionale del Tamigi, a Southwark (uno dei distretti più vivaci dell’epoca elisabettiana) da Cuthbert Burbage.

E’ stato il teatro della compagnia di Shakespeare.

Fu distrutto da un incendio nel 1613 e fu ricostruito nel 1614 e demolito nel 1644.

Dopo un lavoro di ricostruzione durato oltre dodici anni, il teatro di Shakespeare è tornato in vita. E’ stato inaugurato nel 1997. Viene chiamato “Shakespeare’s Globe Theatre“.

La struttura in legno detta anche “the Wooden O è alta 10 metri, 30 metri è il diametro e 90 metri la circonferenza.

Dove è stato possibile gli architetti hanno utilizzato quercia non trattata, paglia di canneto, stucco.

William Shakespeare
William Shakespeare

Le tecniche di costruzione sono simili a quelle originali.

E’ un teatro semiaperto che comprende il palcoscenico e un’orchestra scoperta fiancheggiata su tre lati da gradinate coperte.

Le rappresentazioni si avvicendano nel pomeriggio come ai tempi di Shakespeare, senza illuminazione artificiale e nessuna protezione per le intemperie.

All’epoca la struttura, appunto in legno, era ottagonale. Aveva uno spazio aperto al centro per permettere di penetrarvi la luce naturale. Era capace di ben tremila posti, che nell’era elisabettiana costavano un penny ciascuno se in piedi e due penny se seduti.

Una tettoia accoglieva in caso di pioggia i costosissimi costumi, che erano maschili in quanto fino al 1660 non era permesso alle donne di recitare.
Gli spettacoli avvenivano di giorno fino a sera, quando a volte era necessario accendere le torce.

Globe theatre palcoscenico
Globe theatre palcoscenico

Il Shakespeare’s Globe Theatre, evidentemente legato alla fama del grande drammatutrgo, è l’espressione simbolica della Gran Bretagna. Inoltre incentiva il commercio che si sviluppa attorno a Shakespeare perchè chi arriva nell’isola non può fare a meno di visitare il teatro e i luoghi caratteristici dell’intestatario del teatro stesso.

Sam Wanamaker è un attore e regista americano scomparso, che volle strenuamente la ricostruzione del teatro.

Ogni anno la stagione teatrale si svolge da maggio a settembre.
Per rispettare il desiderio di Sam Wanamaker, nel teatro viene programmata annualmente almeno un’opera del drammaturgo da parte di una compagnia prettamente maschile che indossa costumi dell’epoca elisabettiana.

L’esordio del 1996 è avvenuto con “I due gentiluomini di Verona” ovviamente di William Shakespeare.

L’attore americano Al Pacino, visitando all’epoca il cantiere del teatro e venendo a contatto con il mito del drammaturgo, è giunto alla considerazione che gli attori americani non sarebbero capaci di recitare pezzi delle opere di Shakespeare a causa del forte accento.
In America la ricostruzione del teatro è stata criticata da alcuni perchè ritenuta in contrasto con i tempi.

In Italia, a Roma, nei giardini di Villa Borghese, nel 2003 è stato inaugurato il “Silvano Toti Globe Theatre” costruito in soli tre mesi e con l’utilizzazione di legno di quercia come quello inglese.

Sito ufficiale del Globe, il teatro di Shakespeare: http://www.shakespearesglobe.com/

I commenti sono chiusi

Questo sito utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Cliccando sul pulsante ACCETTO, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi