Musei e gallerie d'arte

Il Churchill Museum and Cabinet Rooms a Londra

Pinterest LinkedIn Tumblr

Alla scoperta del Churchill Museum e Cabinet War Rooms

L’ entrata è piccola, angusta e non facile da scovare. E questo probabilmente perchè la sua funzione principale era quella di centro operativo non facilmente individuabile dalla flotta aerea nemica.
Proprio da Queste camere , Winston Churchill durante la seconda guerra mondiale teneva le riunioni di Governo e dirigeva le operazioni di guerra.
Il Churchill Museum e le Cabinet War Rooms sono dedicati alla vita del “più grande uomo inglese”, Sir Winston Churchill, e ai bunker sotterranei segreti che hanno avuto un ruolo centrale nell’epoca bellica britannica.
Da quando è stato chiuso, nel 1945, non è cambiato quasi nulla, inclusi i sacchi di sabbia all’ entrata che in qualche modo erano posizionati come in tutti i “fortini” per evitare che quantomeno le schegge provocate dai bombardamenti non creassero troppi danni.
Churchill MuseumIl primo museo di Londra nel suo genere, il Churchill Museum copre i novant’anni di vita di Churchill, divisi in cinque capitoli: i primi anni in qualità di Primo Ministro inglese, a partire dal maggio 1940; gli ultimi anni; l’infanzia; gli inizi della carriera politica e il periodo conosciuto come “Gathering Storm” (“l’addensarsi delle tempesta”)

Le Cabinet War Rooms che ora ospitano il Churchill Museum sono il luogo da cui Sir Winston Churchill ha diretto le truppe britanniche durante la Seconda guerra mondiale.
I punti di particolare interesse delle Cabinet War Rooms includono la Sala della mappa, il fulcro e il centro di pianificazione; la Cabinet Room, usata per le riunioni dei responsabili che decidevano le sorti di una nazione e dell’ Europa intera; la stanza di Churchill, dove dormiva quando non poteva tornare al n. 10 di Downing Street, e la Transatlantic Telephone Room, dove Churchill conversava con il presidente americano e concordando battaglie, attacchi e tutto ciò che riguardava la guerra. Libri, grafici, spilli,.. della sala delle mappe sono ancora al loro posto, così come il microfono della BBC, usato per gli appelli alla popolazione.

E poi ancora tra i sotterranei era stato ricavato un ospedale, una mensa e dei piccoli alloggi dotati di tutto; stivato tutto l’ occorrente per sopravvivere ad un eventuale attacco di terra tedesco.
Diversi tunnel si diramavano dal Cabinet War, collegati ai ministeri più importanti e addirittura fino a Buckingham Palace, per permettere ai reali di raggiungere la vicina Stazione di Charing Cross e fuggire in caso di invasione nazista.
Nella stanza da letto dove riposava Churchill, ci sono un vaso e una camicia da notte.

I mobili sono piuttosto spartani e gli effetti sonori dell’ audioguida ( sirene e discorsi dello statista, completano l’ atmosfera.
Churchill-Museum-a-LondraNel Churchill museum troviamo inoltre, pigiami, un cappello Bowker, champagne, sigari e molti altri cimeli
Churchill-Museum-a-LondraE’ una bella esperienza per chi non vuole dimenticare un periodo nero della storia dell’ umanità e per chi vuol rivivere gli anni bui della guerra: Scendendo nel Churchill Museum e nella Cabinet War Rooms è come fare un salto indietro di 50 anni. Tutto è rimasto come all’ ora. Tutto fermo al giorno della Vittoria.

Se desiderate prenotare una visita al Churchill Museum potere farlo cliccando qui ——> Churchill War Rooms ;
Puoi risparmiare sul biglietto acquistando il London Pass quì —–>he lotndon sightseeing pass

Siamo nella zona di Westminster ( metro St James Park o Westminster)

Ingresso piuttosto costoso: circa 10 sterline
Aperto tutti i giorni dale 9.30 alle 18.00, chiuso dal 24 al 26 Dicembre.
Clive Steps, King Charles Street, SW1A 2AQ

Per visualizzare
click su "Accetta" nel banner"

I commenti sono chiusi

Questo sito utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Cliccando sul pulsante ACCETTO, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi